Quali accessori prendere assolutamente da Leone Mood!

Ad evidenziare la femminilità e a rendere speciali anche i look più basic sono proprio gli accessori moda, fiori all’occhiello di tutte le donne.

Spesso però utilizzare sempre gli stessi accessori, oppure sceglierli un po’ a casaccio potrebbe rendere l’outfit monotono e poco curato. Ecco perché oggi insieme ai preziosi consigli di Leone Collection Mood vogliamo svelarvi 3 accessori moda a cui difficilmente potrete rinunciare. 

Quale borsa comprare

Il must have di quest’autunno/inverno sono le borse a tracolla.

Che siano animalier, con  borchie o trama  multicolor  l’essenziale e che siano comode, di tendenza e super originali.

Ricordiamo inoltre a tutte le nostre fashion girl che la borse, come tutto il resto dell’abbigliamento va abbinato con cura e dimenticate il pendant che fa tanto anni ‘90. 

Lo charme dei guanti, ultima moda del momento

Che siano di pelle o super lucidi, di lana, corti, tagliati, semplici o ricamati i guanti, più che un indumento contro il freddo, diventano un vero e proprio modo d’essere di questo inverno.

Vi diano un unico e prezioso consiglio però: devono essere rigorosamente abbinati a scarpe e borse. Alcuni addirittura propongono di portarne uno solo, ma sta a voi scegliere. 

Come sistemare sciarpe e foulard

Le sciarpe e i foulard sono da sempre imprescindibili tocchi femminili che non solo ci permettono di coprirci nelle giornate più fredde ma ci danno anche quella marcia in più che ci rendono misteriose e molto attraenti.

Come tenere in ordine sciarpe e foulard potrebbe sembrarci molto difficile ma in realtà non è così: optati per nodi semplici o poggiate sulle spalle. Apparirete affascinanti e sarete potrette da qualsiasi spiffero di vento.

I pattern più in voga della stagione? Stampe floreali, pellicce ecologiche, animalier e sfumature bruciate come quella che vi mostriamo in foto.

Se questi articoli vi sono piaciuti vi ricordiamo che potrete trovarli presso Leone Collection Mood in Via Siracusa, 1/F, 90141 Palermo PA.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *